Be’er Ya’akov

BE’ER YA’AKOV (Ebraico בְּאֵר יַעֲקׁב), la città è situata nella pianura costiera di Israele, W. of Ramleh, la fondò nel 1907 da un gruppo d 56 ebrei provenienti 250px-Beer_Yaakov_pic01dalla Russia (la maggior parte di loro dalle “Mountain Jews” in Dagestan). Molti dei coloni erano abitanti del loro paese d’origine e preservavano i loro pittoreschi vestiti e abitudini nel corso dei decenni. Inizialmente, Be’er Ya’akov’ venne costruito principalmente da i suoi rami di mandorlo. Nel 1925, 20 famiglie della Turchia colonizzarono il villaggio, ma fino al 1948, la popolazione non superò mai i 400 abitanti dovuto alla scarsità di terreno. Dopo la Guerra di indipendenza Israeliana (1948), comunque, nuovi immigranti vennero assorbiti in progetti locali per le abitazioni e per due moshavim, Be’er Ya’akov Pittu’aḥ e Talmei Menasheh, che erano subordinati al area municipale. Nel 1949, ricevette uno stato di concilio municipale. I frutteti di agrumi, il pollame e il bestiame da latte erano originariamente rami notevoli e costituivano una parte importante dell’ economia di Be’er Ya’akov’s. Era il sito di tre grandi aspedali (Asaf ha-Rofe, Shemu’el ha-Rofe, e un’ospedale psichiatrico) e un impresa industriale, fra loro un azienda di imballaggi che occupava centinaia di lavoratori e una parte dell’areonautica israeliana. Le istituzioni educazionali di Be’er Ya’akov’ attrassero allievi dalle altre località, per esempio, la scuola Johanna Jabotinsky di agricoltura, un seminario di ragazze insegnanti, e un yeshivot. La popolazione fiorì fino a 3,950 nel 1968, 6,960 fino alla metà del 1990, e 8,320 ne 2002. Il nome, “Well of Ya’akov,” commemora il capo spirituale dei fondatori, Rabbi Ya’akov Yiẓḥaki da Dagestan.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Ahaa, its nice conversation on the topic of this post here at this web site,
    I have read all that, so at this time me also commenting at this
    place.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *